foto1



CHARTER DI PESCA IN LIGURIA

Nei viaggi effettuati negli ultimi due anni ho portato diversi Liguri appassionati di pesca, tutti in quella regione posseggono una barca, ma i miei amici sono veramente esperti marinai e ottimi pescatori. Nelle mie vacanze nel mese di Agosto negli ultimi due anni sono uscito parecchie volte con loro, hanno barche ottime per la pesca, ecoscandagli satellitari con marcati da anni tutti i riferimenti per ogni tipo di pesca che vogliono fare, e  quando decidono di pescare un genere di pesce  vanno sempre a colpo sicuro.
Parlando con loro quest'anno ho detto, ma perchè  non portate qualcuno a pescare con voi, visto che come Andrea il mio amico ex parà essendo in pensione ma ancora giovane è quasi tutti i giorni in mare a pescare e a volte va pure da solo, perche non estendere agli amici di Pescare a Cuba o agli altri appassionati di pesca  questa possibilità, inteso non come lavoro ma come partecipazione alle spese dell'uscita di pesca che in benzina e esche alla fine della giornata sono sempre tante.
Andrea che ha tempo e una bella barca di pesca un Merryfisher mi ha detto perchè no, proviamo, e io a tutti gli appasionati sono lieto di illustrare i vari tipi di pesca che si possono fare sulla sua barca ottima per la pesca dotata di cuccietta, parte coperta, frigor pronta per tutti i generi di pesca.

La pesca più semplice da Giugno a Ottobre, che si può fare, ma non meno divertente, è la pesca allo sgombro, sugarelli e cavalle (lanzardi) che abbondano fuori dal porto di Savona. Andrea possiede una nuova sardamatic, dove le sarde tritate fanno da richiamo irresistibile per questi pesci che attaccano poi ogni cosa che si muove e garantiscono un divertimento assicurato, pensate che era così facile pescarli con pezzi di sarda, che ho deciso di prenderli coi metal jig e ho avuto successo.

Novembre e Dicembre sono i mesi in cui le orate si allontanano dalla spiaggia formando veri e propri branchi  che si possono insidiare con il tenia, questa tecnica innovativa mischia l'artificiale con l'esca naturale, un buon compromesso per i nostri mari come l'inciku viene superato da questa tecnica dove abbiamo in più l' attrazione dell'esca naturale con il suo odore e sapore, micidiale per i pesci diffidenti dei nostri mari, in alcune giornate Andrea ha avuto dei risultati eccezzionali con orate che arrivavano anche a tre chili.



Febbraio e Marzo invece sono mesi buoni per insidiare a Vertical Jigging qualche bel pesce di taglia come dentici e ricciole.



Da Ottobre a Gennaio si possono insidiare branchi di aletterati e palamite sia a spinning che a traina.



Da Giugno a Settembre è il momento del re del mare, il tonno, un' esperienza unica! Questo poderoso lottatore si cattuta a drifting con canne e mulinelli potenti di cui Andrea è egregiamente fornito, con catch e relise nei momenti di chiusura.



Come vedete ogni periodo dell'anno per chi sa come e dove pescare, è divertente anche nei nostri mari, quindi se volete trascorrere una bella giornata di pesca nell' incantevole cornice della costa Savonese contattate direttamente Andrea al n. 3394046964



Un altro amico con cui vado a pescare sia in Liguria che a Cuba è Marco, propietario di una pilotina velatura 27 con due motori entrobordo diesel da 150 cv, eclettico ed esperto pescatore, ha praticato la pesca in tutto il mondo, ha sempre l'idea giusta per concludere una giornata poco profiqua in una giornata eccezionale, con lo scopo principale di catturare. In partenza  non si sa di certo cosa prenderemo, ma di sicuro il ritorno non registrerà un cappotto, con il suo preciso ecoscandaglio e con i sui punti segnati da anni sul suo gps, un branco di pesci lo trova di sicuro. Esperto di drifting, e dotato di canne e mulinelli adatti a questa pesca cattura pesci di tutto rispetto.
La  Liguria che non si pensa sia ricca di pesci è stata rivalutata negli ultimi anni da abbondanti catture di tonni che Marco pratica in catch e relise, oltre a catture di pesci di pregio come Spada e Lanpughe di taglia, che a volte non si catturano neanche nei ricchi mari tropicali.






Ma oltre a questa pesca Marco è un vero esperto delle pesche di profondità che effettua con i mulinelli elettrici pescando a 200 - 300 mt. con le sue due canne apposite, in punti da lui segnati millimetricamente sul suo gps, il suo bolentino cattura pagelli bastardi chiamati in liguria besugo, naselli, sugarelli, scorfani, ecc.




Non tutti sanno che da parecchi anni in Liguria sono presenti Totani giganti detti (Totanassi) simili al diavolo rosso delle coste messicane e californiane.
Marco ha preso alcuni esemplari anche da 6 kg. Questa pesca la effettua sempre nel caso la giornata non presenti niente di meglio, ma vi assicuro che è molto divertente, con i mulinelli elettrici si calano due totanare con luce fissa e una sarda fissata con filo elastico, a 600 - 700 mt. troviamo questi calamari molto agressivi  e voraci che attaccando in branco, restano intrappolati nelle nostre lenze.





Come vedete ogni periodo dell'anno per chi sa come e dove pescare è divertente anche nei nostri mari, quindi se volete trascorrere una bella giornata di pesca nell' incantevole cornice di Finale Ligure contattate direttamente Marco al n. 3355242147.

LA SPEZIA

Sul versante Spezzino, nelle fantastiche cinque terre gli amici Enrico e Marzia hanno iniziato un attività di turismo e pesca.
Con la loro bellissima barca la Sea Love, per tutti i puristi dello spinning e delle esche artificili che desiderano misurarsi con alletterati, tunidi, tombarelli e sgombri, che in certi mesi dell'anno abbondano nei pressi di Porto Venere e nelle zone circostanti.





Enrico e Marzia esperti pescatori con la loro veloce imbarcazione americana possono farvi provare l'emozione dello spinning e della mosca sulle mangianze, light jigging, slow pitch, inciku, kabura e rock fishing.




PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI TELEFONA AL 3489029102
O SCRIVI A pesca@liguriacharter.eu